ALLEVAMENTO CHIHUAHUA
     Home
     Contatti
     Chi Siamo?
     Dove siamo?
     Standard
     Le mie femmine
     Cuccioli disponibili
     Cuccioli nati da noi
     I miei maschi
     Cuccioli in arrivo
     Le foto più belle
     Foto varie
     Natale
     Siti Amici
     Contatore
     Ringraziamenti
     News
     Chihuahua Toy
     I colori del chihuahua
     Piani di accoppiamento
     I cuccioli a casa nuova
     Per i miei chihuahua
     Frasi dedicate a loro
     Difetti di chiusura
     L'Apparato Genitale Maschile
     Tutto sull'apparato delle femmine
     LE MALATTIE PIU' RICORRENTI NEI CHIHUAHUA
     STARNUTO INVERSO
     LUSSAZIONE DELLA ROTULA
     Svezzamento di cuccioli di cane
     Mille euro? ma è un furto?
     Pedigree

Free Hit Counter
Free Hit Counter



C h I h U a H u A - LE MALATTIE PIU' RICORRENTI NEI CHIHUAHUA


i Chihuahua hanno meno problemi di salute rispetto a molte razze, tuttavia ci sono ancora alcuni problemi su cui essere a conoscenza. Ecco alcuni dei comuni problemi di salute si trovano sui Chihuahua, insieme alle loro soluzioni.

Ipoglicemia

L’Ipoglicemia è quando il Chihuahua ha un basso livello di zucchero nel sangue. Nei Cuccioli di Chihuahua è comune fino a 3 mesi di età, tuttavia la maggior parte dei Chihuahua cresce lasciandosi il pproblema alle spalle a 8 / 12 settimane di età. In alcuni casi si può avere questo prblema per tutta la vita. L’effetto di ipoglicemia può generare convulsioni, coma o morte. Sintomi di ipoglicemia sono tremori,barcollamenti,o uno sguardo perso .

Per trattare l’ipoglicemia mettere un po ‘di zucchero sulla lingua, e proseguire dritto al veterinario. Un’altra buona soluzione è quella di dividere la razione di cibo giornaliera in modo più frequente durante tutta la giornata,in modo da mantenere i suoi livelli di zucchero nel sangue.

il cane non deve mangiare snack zuccherati e dovrebbe cibarsi solo di mangimi di alta qualità.

Luxating rotula

Luxating rotula, è una malattia in cui la rotula (la rotula nelle gambe posteriori) si sposta dalla sua posizione normale. Ciò può accadere di rado,o più spesso – a seconda della gravità nel vostro cane.Se il Chihuahua soffre solo di una lieve lussazione della rotula,potrà vivere una vita normale, senza nulla di cui preoccuparsi. Se la condizione è più grave,potrebbe essere necessario un intervento chirurgico con cui si intende approfondire il solco che ha la rotula quando si siede, in modo da rimetterla al suo posto.


collasso tracheale

Collasso tracheale è dove la trachea del Chihuahua (l’organo che egli usa per respirare) crolla rendendo difficile per lei il respiro. Di solito si verifica a circa cinque anni di età o più. I Sintomi includono improvvisi scoppi di tosse, respiro corto, conati di vomito mentre si mangia o si beve, e diventando rapidamente stanco quando è fisicamente attivo.Fortunatamente, il collasso della trachea può essere trattata efficacemente, al 70% del tempo, con farmaci prescritti dal vostro veterinario. In quei rari casi in cui i farmaci non sono efficaci, l’intervento può essere necessario per mantenere aperta la trachea.


Obesità

Si deve stare attenti a non far ingrassare il vostro Chihuahua.I Chihuahua obesi sono inclini a morire in età più giovane,rispetto a malattie come le lesioni articolari o collasso tracheale.I sintomi sono un grasso Chihuahua! Dovreste essere in grado di sentire le costole del Chihuahua attraverso la sua pelle. Il trattamento è di vedere esercitare il vostro Chihuahua più di frequente e, eventualmente,sommistrarli un cibo più magro.



Fortunatamente, il collasso della trachea può essere trattata efficacemente, al 70% del tempo, con farmaci prescritti dal vostro veterinario. In quei rari casi in cui i farmaci non sono efficaci, l’intervento può essere necessario per mantenere aperta la trachea.

DISPLASIA DELL'ANCA

La displasia dell’anca ,come quella del gomito, è una malattia degenerativa caratterizzata da instabilità articolare e incongruenza delle superfici articolari, ciò porta ad alterazioni della cartilagine e successivamente ad una evoluzione artrosica che a sua volta è causa di dolore e difficoltà di movimento già in giovane età.
Tale patologia articolare riconosce cause multifattoriali, sia genetiche
(quindi presenta un certo grado di ereditarietà) che ambientali, vale a dire alimentazione , stress fisici, metodi di allevamento ecc.
E’ di estrema importanza che la diagnosi di displasia sia effettuata fra il sesto e l’ottavo mese di vita del cucciolo.
La diagnosi precoce ci permette infatti di intervenire tempestivamente attraverso terapia medica e ambientale o eventualmente con interventi chirurgici, che sono in grado di risolvere le alterazioni articolari e quindi impedirela formazione di successiva artrosi.
La diagnosi viene effettuata tramite una accurata visita ortopedica e una indagine radiografica (con proiezioni standard) delle articolazioni di anca e gomito.
Nel caso in cui tale diagnosi venisse effettuata tardivamente ( dopo cioè che lo sviluppo scheletrico fosse ultimato) la ormai avvenuta insorgenza di artrosi renderebbe più difficoltoso o addirittura impossibile qualsiasi intervento; non resterebbe quindi che il controllo del dolore tramite antinfiammatori o con interventi radicali quali per esempio la protesi d’anca.
Ciò porrebbe rimedio a una situazione che, se affrontata in tempi e modi adeguati, non avrebbe dato luogo alle complicazioni insorte, in seguito alla artrosi, quali dolore, difficoltà e riduzione del movimento, peggioramento complessivo della qualità della vita del cane.
Se volete perciò evitare inutili sofferenze al vostro cane,ricordate che mai come in questo caso è valido il detto“ prevenire è meglio che curare”.
Un altro aspetto importante riguarda l’acquisto del cucciolo,soprattutto se si tratta di razze a rischio di displasia,richiedete sempre una completa documentazione sulla parentela (genitori , nonni , bisnonni, sia paterni che materni).
La documentazione deve essere ufficiale cioè i certificati di pedegree devono contenere i risultati delle indagini radiografiche per il controllo della displasia.
Essendo la displasia di anche e gomito una patologia a carattere multifattoriale, fra cui riveste una notevole importanza l’eriditarietà, e logico che genitori, nonni ebisnonni esenti o con gradi minimi di displasia, hanno minor possibilità di trasmissione genetica al cucciolo da voi acquistato.

GRADO A
Diagnosi: “Normale”

La testa del femore e l'acetabolo sono congruenti. Il bordo cranio-laterale dell'acetabolo appare netto e leggermente arrotondato. Lo spazio articolare risulta sottile ed uniforme. L'angolo di Norberg è di circa 105° o superiore.

GRADO B
Diagnosi: "Quasi normale"

La testa del femore e l'acetabolo evidenziano una leggera incongruenza, l'angolo di Norberg è all'incirca 105°, può essere anche inferiore a 105° ma con il centro della testa del femore in corrispondenza del bordo dorsale mediale dell'acetabolo.

GRADO C
Diagnosi: "Leggera displasia"

La testa del femore e l'acetabolo sono incongruenti, angolo di Norberg di circa 100° e/o bordo cranio-laterale acetabolare appiattito. Possibile, la presenza di leggere irregolarità, con segni minori di alterazioni tessutali, di tipo osteoartrosiche.

GRADO D
Diagnosi: "Media displasia"

Incongruenza evidente tra la testa del femore e l'acetabolo, con sub-lussazione. L'angolo di Norberg è compreso tra 90° e 100°. Sono presenti un appiattimento del bordo cranio-laterale dell'acetabolo e/o segni di osteoartrosi.

GRADO E
Diagnosi: "Grave displasia"

Evidenti e chiare alterazioni articolari come lussazione o sub-lussazione, angolo di Norberg inferiore a 90°, appiattimento del bordo cranio-laterale dell'acetabolo, testa del femore deformata (a forma di fungo e/o appiattita) e segni evidenti di osteoartrosi.

Oggi ci sono stati già 3 visitatori (12 hits) qui!

Orologio

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ Calendario

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ Free Hit Counter
Free Hit Counter Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Maria Guglielmino

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
Chihuahua Amici del Cuore